E’ uscito il Volume 2° di Foligno città romana

E’ uscito il Volume 2° di ‘Foligno città romana’ – Progetto a cura di Giuliana Galli

GIOVEDI 1° DICEMBRE ORE 16,30 – Palazzo Trinci, Foligno (PG)

Presentazione del libro ‘Dal Castrum alla Via della Quintana, dal tempio alla Cattedrale – Studi topografici e architettonici tra ambiguità storiche e anomalie urbanistiche’
a cura di Paolo Camerieri, Giovanna Galli, Giuliana Galli con un contributo del geologo Sergio Bovini –

In questo secondo volume, sulla scia delle ricerche topografiche effettuate nella città di Foligno, pubblicate nel primo volume “Foligno città romana”, dove si ipotizza una continuità insediativa nel centro storico che reca evidenti allineamenti ortogonali secondo moduli tipici della colonizzazione romana, si presentano gli studi sulla cattedrale di S. Feliciano dove è stata riscontrata un’anomalia nel braccio sinistro del transetto, dettato da un edificio preesistente orientato secondo il cardo e inglobato successivamente dalla chiesa, e dove è stata ritrovata un’iscrizione dedicata alla dea Minerva, ancora oggi conservata nella cripta. La riscoperta più eclatante è stata quella della via Quintana, strada che divideva il quarto dal quinto squadrone della cavalleria romana, che qui si allenava con asta e fantoccio, oggi riconosciuta come prosecuzione del corso Cavour – XX Settembre ma interrotta per un tratto dall’ampliamento della cattedrale, oggi cortile del Museo Diocesano. I tre autori provano a ricostruire a ritroso la storia di questa zona della città fornendo una serie di dati e planimetrie topografiche delle diverse fasi storiche, con ipotesi e suggerimenti per eventuali ed opportune verifiche in sede di sondaggi archeologici e analizzano in modo dettagliato immagini e disegni della chiesa, alcuni inediti, ritrovati negli archivi storici della città. Presentano altresì alcune prospezioni nei pozzi del centro storico e riprese video-fotografiche con drone in volo per la prima volta sulla città, realizzati dall’associazione A.S.S.O. onlus di Roma, per verificare rispettivamente le quote delle falde acquifere ed i livelli di attingimento storici e riprendere dall’alto l’ortogonalità delle strade, recuperando altri dati da integrare con le misurazioni su piattaforma GIS (Sistema Informativo Geografico) per un’adeguata georeferenziazione della città e del suo territorio.

Verranno inoltre proiettati video e foto realizzati durante le ispezioni nei pozzi e durante il volo del drone sulla città di Foligno dall’Associazione A.S.S.O. Onlus e Drone Solution di Roma.

La presentazione avrà il riconoscimento di 3 cfp da parte dell’Ordine degli Architetti P.P.C. Della provincia di Perugia.

copertina-vol-2

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *